CONFESSIONI DI UN SETTENTRIONALE

CONFESSIONI DI UN SETTENTRIONALE

Al FESTIVAL ECOMUSEALE DELLE ARTI

Villa Lucia, via Francesco Speranza 18 – Santo Spirito (Bari)

Domenica 6 Agosto 2017 – ore 20:30

Lettere, scritti privati, poetiche e dichiarazioni parlamentari di personaggi come Bixio, Cavour, Garibaldi, Nievo, Saffi e altri protagonisti di un pezzo importante della storia di Italia. Personaggi indicati molto spesso dalla storiografia ufficiale come eroi e liberatori. Ma è stato davvero così?

Sulla base di una ricca documentazione, Antonio Minelli ricostruisce i momenti salienti che hanno portato alla nascita dello stato italiano, insinuando quanto meno ragionevoli dubbi su quella che è stata la ricostruzione ufficiale di quegli anni.

Chi ha liberato chi? E da che cosa? A cosa e a chi ha giovato il passaggio dalla monarchia dei Borboni a quella dei Savoia? L’unità di Italia è stata davvero un’esigenza del popolo italiano? O la molla è stata la volontà espansionistica di un piccolo Stato che altrimenti ora non esisterebbe più?

Nella lezione-spettacolo “Confessioni di un Settentrionale – come il Nord decise per il Sud”, Minelli porterà in scena in forma teatrale e letteraria, questo spaccato della storia d’Italia, fornendo una lettura insolita e affascinante di quegli eventi.

Presentato per la prima volta in occasione del Centocinquantenario dell’Unità, il lavoro è frutto di anni di studio e sulla base degli scritti dei protagonisti, datati fra il 1840 e il 1890, apre scenari sorprendenti.

“Confessioni di un Settentrionale” della Compagnia Formediterre sarà presentato Domenica 6 Agosto 2017 (ore 20:30) all’interno del Festival Ecomuseale delle Arti, appuntamento promosso dall’Ecomuseo Urbano del Nord Barese.

Ingresso con contributo libero.

 

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.https://www.facebook.com/Festival-Ecomuseale-delle-Arti-607229502764318/

Provincia/Paese

Bari
via Francesco Speranza 18, Santo Spirito

Condividi sui Social