Spiagge in provincia di Bari

Nella città di Bari la disponibilità di stabilimenti balneari tra cui scegliere non manca; tra questi sottolineamo la super conosciuta spiaggia libera “Pane e Pomodoro”, vero e proprio “must barese”, per gli amanti della tradizione e della spiaggia a due passi da casa. Scendendo da Bari verso Sud si trova Torre a Mare e Mola di Bari, dove la costa è ancora prevalentemente rocciosa. Dopo qualche chilometro si estende incantevole davanti ai nostri occhi Polignano a Mare (Bandiera Blu dal 2008 fino ad oggi), perla della Puglia, frequentatissima da italiani e stranieri. La patria di Domenico Modugno ci offre una splendida vista a picco sul mare Adriatico, con dodici chilometri di litorale roccioso (a tratti sabbioso) e un mare cristallino dalle mille sfumature. Di grande fascino per turisti e avventori di mare, grotte e  insenature, Polignano è rinomata per il delizioso gelato, il caffè speciale e l' artista Pino Pascali. Polignano a Mare è l'unica località barese nella lista delle 233 spiagge italiane premiate dalla FEE per qualità delle acque, servizi e rispetto dell'ambiente. Bagnata dal Mare Adriatico, appollaiata come il nido di un uccello sull'orlo di una scogliera appuntita alta oltre 20 metri, Polignano si eleva a picco sul mare. A Monopoli si conclude il viaggio della costa barese, attraverso scogli bassi, lidi di sabbia affollati, discoteche e vicoli della città vecchia dove si innalzano campanili, piazze pittoresche e case calcinate. In questa zona dalle belle spiagge si può rapidamente passare all’ entroterra,  per visitare l’ incantevole Valle D’Itria costellata da piccoli centri urbani e  costruzioni caratteristiche del luogo: i famosi trulli.


Spiagge di Polignano a Mare
Spiagge di Polignano a Mare

Condividi sui Social